Mente Locale - AimaBiella

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mente Locale

Il Centro di Incontro Mente Locale

È un progetto innovativo dedicato a persone che vogliano impegnarsi in un invecchiamento attivo, anche con disturbi della memoria o con demenza di grado da lieve a moderato, assieme ai loro familiari; è pensato sull’esempio del progetto europeo “MeetingDem”, il quale, basato su studi di efficacia, è stato positivamente implementato in oltre 90 Centri in Olanda, Italia, Regno Unito Danimarca e Polonia.
Obiettivi:
I risultati attesi sono: Socializzazione attiva, rallentamento del declino cognitivo, buona qualità della vita, superamento dello stress e dei disturbi collegati, ritardo nell'ammissione alle cure residenziali, maggiore competenza e serenità per i famigliari.
I tratti distintivi sono: Nessuna soglia, nessuna diagnosi, nessuna prescrizione medica e partecipazione libera a tutti i cittadini che si associano ad AIMA Biella.
Mente Locale pone al centro la qualità della vita, non la malattia: non è una struttura socio-sanitaria, neppure un centro diurno, ma è organizzato dai suoi stessi partecipanti: E’ un’iniziativa che viene prima e che copre un vuoto dell’assistenza socio-sanitaria; è una “zona franca” nella quale i partecipanti possono tranquillamente essere se stessi.
Caratteristiche:
Offre un ambiente dove sentirsi a casa e a proprio agio, da soli o con il partner e organizza attività finalizzate alla partecipazione attiva dei soci che lo frequentano: sono i partecipanti che decidono cosa si deve organizzare e quali attività devono essere intraprese.
Caratteristiche dei partecipanti:
  1. sono consapevoli della loro situazione e vogliono dare un nuovo contenuto alla loro vita,
  2. sono coinvolti attivamente nella gestione delle iniziative,
  3. sono un gruppo che si aiuta a vicenda, in un ambiente pensato per rendersi utili e sentirsene ri-pagati,
  4. hanno accesso alle fonti di informazione ed alla rete dei servizi, eventualmente per prepararsi alle tappe successive che inevitabilmente seguiranno nel processo della demenza,
  5. ognuno è com’è” e va bene così, quindi non viene per essere “curato”.
La sede:
Mente Locale avrà sede presso i locali ristrutturati di Villa Boffo in Biella, via Gramsci n. 27/29, con-cessa ad AIMA Biella in comodato d’uso gratuito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.
Il centro, affidato alla gestione dell’Opera Pia Cerino Zegna, sarà aperto dalle 9 alle 17 dal Lunedì al Venerdì, salvo diverse esigenze organizzative.
È richiesto un contributo basato sui costi di gestione della villa e dell’organizzazione, che sarà tanto più limitato quanto maggiori i contributi offerti da cittadinanza e sponsorizzatori.
Le attività:
Sono realizzate in collaborazione con altre Associazioni, professionisti/volontari esperti: Arte e pittura, Fotografia, Cinema, Laboratori musicali, Attività fisica, Passeggiate, “nordik walking”, Bridge, Scacchi, Lettura ad alta voce, Attività artigianali, attività di formazione e auto mutuo aiuto, dedicate a malati e famiglie e supporto psicologico su casi specifici. È attivo inoltre un servizio di ristorazione-bar con scuola di cucina per ragazzi disabili.
Oltre alle iniziative elencate, ne saranno proposte altre che saranno in fututo oggetto di attenzione.
Inoltre nei locali di villa Boffo verrà trasferita in toto l’attività della “Palestra della Memoria”, il centro
di terapie non farmacologiche, attivato da AIMA dal 2014 e gestito dalla Cooperativa ANTEO.


 CENTRO D'INCONTRO
per Persone con decadimento cognitivo
lieve - moderato e loro famigliari:

IL PROGETTO                 IL PROTOCOLLO DI INTESA
Interviste            Articoli          Il progetto meetingDem




 
Torna ai contenuti | Torna al menu